Alcomet - Providing opportunities

La celebrazione della Giornata dello sport di Alcomet AD è stata accompagnata dell’inaugurazione di uno spazio giochi per bambini presso l’altopiano di Shumen, donato dall’azienda

May 19, 2017
La celebrazione della Giornata dello sport di Alcomet AD è stata accompagnata dell’inaugurazione di uno spazio giochi per bambini presso l’altopiano di Shumen, donato dall’azienda

Uno spazio giochi per bambini dotato di altalene, scivoli e attrezzi di arrampicata è stato aperto il 19 maggio 2017 sul prato vicino alla Città vecchia durante la celebrazione della Giornata dello Sport di Alcomet AD. Il nastro è stato tagliato da Fikret Ince, Presidente del Consiglio di Amministrazione, e da Svetla Koleva, esperta del Parco naturale dell’altopiano di Shumen.

“Come promesso lo scorso anno, continueremo a prenderci cura del prato che diverrà sempre più bello. I bambini di Shumen meritano questo spazio e molto altro”, ha affermato Fikret Ince, che ha anche ringraziato la direzione del Parco per l’opportunità di curare l’area che ha ospitato per più di dieci anni le gare sportive di Alcomet, alle quali quest’anno hanno partecipato più di 400 dipendenti nelle varie discipline: calcio, pallavolo, freccette, tiro alla fune e braccio di ferro.

Prima dell’inizio dei giochi gli ospiti sono stati allietati dai ragazzi e dalle ragazze del gruppo folkloristico “Ludi Mladi” della scuola superiore “Sava Dobroplodni”.

Dopodiché sono cominciate le gare di calcio, pallavolo, freccette, tiro alla fune e braccio di ferro.

Fikret Ince ha dato il calcio di inizio al torneo di calcio.

Al termine di tutte le competizioni, sono state premiate le squadre vincitrici di ciascuna disciplina.

Il torneo di calcetto è stato vito dalla squadra “Fonderia”, al secondo posto la “Logistica” ed al terzo gli “Estrusi”.

Il torneo di pallavolo ha visto ancora una volta vincitore il team “Logistica”, davanti al dipartimento “Finanza”.

Emyal Mustafova e Denica Veleva hanno avuto la mira più precisa nel torneo di freccette, superando Vladimir Gerchev e Dimitar Trifonov. Il terso posto è andato a Sabiha Sali e Emin Alishova.

Molto combattuta è stata la competizione del tiro alla fune, che ha visto il reparto “Fonderia” al primo posto, gli “Estrusi” al secondo e i “Laminati” al terzo.

Angel Angelov si è laureato campione di braccio di ferro, Plamen Leninov ha ottenuto il secondo posto e Ventsi Nikolov il terzo.