Alcomet - Providing opportunities

Assegnati i premi per il concorso “L’industria nella mia Regione”

June 1, 2017
Assegnati i premi per il concorso “L’industria nella mia Regione”

I premi del concorso “L’industria nella mia Regione” sono stati consegnati agli studenti meritevoli nel corso della Giornata dell’infanzia durante una cerimonia formale svoltasi presso la sala da ballo del Centro giovanile.

76 bambini provenienti da diverse scuole di Shumen hanno partecipato al concorso che si è tenuto per la seconda volta in Bulgaria, organizzato dall’Università di Sofia di tecnologia chimica e metallurgia e dall’Associazione bulgara dell’industria metallurgica. L’iniziativa è stata patrocinata da Lyubomir Hristov, sindaco della municipalità. Alcomet ha sponsorizzato l’evento.

I lavori sono stati valutati da una giuria presieduta dalla Prof.ssa Ing. Rosina Yordanova e composta anche dal Prof. Ing. Georgi Chernev e dalla Prof.ssa Svetla Yankova. L’artista Panteley Yankov si è unito alla giuria per la selezione dei disegni.

Fikret Ince, Presidente del consiglio di amministrazione di Alcomet AD, Liubomir Hristov, sindaco di Shumen, e Politimi Paunova, direttore esecutivo dell’Associazione bulgara dell’industria metallurgica, unitamente ai membri della giuria, hanno consegnato i premi ai migliori studenti.

“Sono molto contento di essere qui. Consentitemi di salutare tutti questi splendidi bambini che rappresentano il nostro futuro. Sono felice che abbiate un’idea del futuro e dell’industria. Spero vivamente che, quando sarete grandi, siate persone istruite, possiate diventare parte di noi e sviluppare l’industria insieme a noi”, ha detto Fikret Ince salutando i partecipanti. Ha poi aggiunto che il suo desiderio è che questa competizione diventi una tradizione a Shumen.

Anche il Sindaco Liubomir Hristov ha rivolto un indirizzo di saluto agli organizzatori ed ai partecipanti. “Questo concorso è una grande opportunità per la nostra città e mi auguro che diventi una tradizione. Desidero esprimere la mia gratitudine agli organizzatori ed ai partecipanti. Lasciatemi assicurare che non passeranno molti anni prima che Shumen diventi il centro industriale del nord-est della Bulgaria” ha detto Liubomir Hristov. Egli ha poi sottolineato che tre nuovi impianti industriali saranno costruiti entro la fine dell’anno e altri tre sono già previsti per i prossimi anni.

“Vorrei in particolar modo ringraziare Fikret Ince per la passione che mette in ciò che fa. È una delle persone che più sostengono la formazione professionale nella nostra regione. Spero che il suo contributo possa proseguire anche in futuro” ha affermato Liubomir Hristov.

La Prof.ssa Ing. Rozina Yordanova ha rivolto un indirizzo di saluto a nome del Rettore e della comunità accademica dell’Università di tecnologia chimica e metallurgia. Ha poi ringraziato per l’ospitalità della città di Shumen e di Alcomet AD. “I risultati del concorso sono notevoli. Abbiamo cercato di stimolare le vostre idee e la vostra immaginazione. Cari studenti, grazie per aver colto la sfida e mostrato questi splendidi risultati”, ha detto Rozina Yordanova rivolta agli studenti.

I partecipanti al concorso “L’industria nella mia Regione” sono stati divisi in tre gruppi: quelli dal quinto all’ottavo anno e dal nono al dodicesimo che hanno presentato uno scritto sul tema, ed i bambini dal primo al quarto anno che hanno partecipato con un proprio disegno.

Il primo premio al disegno del gruppo di studenti più giovani (1°-4° anno) è stato assegnato a Georgi Vladimirov Postharov, 7 anni, della scuola Iliya R. Blaskov. Il secondo posto è andato a Stanimira Bisserova Todorova, 11 anni, della scuola d’arte CCRT-ODK, mentre il terzo è andato a Beloslava Boyanova Bogdanova, 10 anni, sempre della Iliya R. Blaskov.

Il primo premio per gli studenti dal 5° all’8° anno è stato assegnato a Esil Nadi, all’8° anno della Beron School, il secondo premio a Rumyana Mladenova, 7° anno della scuola superiore Nancho Popovich, ed il terzo a Kremena Ignatova, 6° anno della Beron School.

Vincitrice del gruppo degli studenti più grandi è stata Alexandra Petkova, del 9° anno della scuola Prof. Doc. Asen Zlatarov. Il secondo posto è andato a Rafet Ismailov, 10° anno della scuola professionale di economia e terzo posto per Nataliya Yosifova, del 9° anno della Nancho Popovich.

Tutti i bambini hanno ricevuto un iPad da Alcomet così come un album contenente tutti i lavori dei partecipanti alla competizione.